Riti "fai da te"

Operare in magia da soli è pericoloso

I cosiddetti riti "fai da te" costituiscono oramai una pericolosa costante in ambito esoterico, derivante da antichissime tradizioni di magia popolare ed errate convinzioni arroccate nella mente di un gran numero di soggetti. I più comuni rituali "fai da te" operati interessano solitamente legamenti d'amore e incantesimi d'amore, nonchè pratiche per togliere fatture e malocchio.

I legamenti e riti fai da te in amore non funzionano

A scanso di equivoci, è opportuno premettere sin da subito che i rituali svolti autonomamente non hanno NULLA a che vedere con il meraviglioso e complesso mondo dell'esoterismo e con la miriade di conoscenze tecnico-operative indispensabili per padroneggiare correttamente tale disciplina. Poche persone hanno ben chiaro il concetto che operatori esoterici non ci si improvvisa nel giro di qualche ora, nè lo si diventa dopo la lettura di una pagina di un libro o di un articolo reperibile in rete. L'esoterismo, al pari di qualsiasi altra disciplina affrontata con serietà e dedizione, richiede anni di costante approfondimento, nonchè una preparazione a tutto tondo che consenta all'operatore di agire con perfetta cognizione di causa.

Non è possibile togliere il malocchio o una fattura da soli

E' desolante osservare come sia in costante aumento la quantità di siti e forum che dispensano presunte ritualistiche "fai da te" (quali legamenti d'amore "fai da te" riusciti, con foto, gratis e facili), nell'errata e banale convinzione che operare in magia significhi armarsi di un pezzo di carta scritta ed alcune candele per poter svolgere un rituale in tutta la sua solennità. Nello specifico, la maggioranza dei fautori e promotori di dette ritualistiche (palesemente copiate da fonti pubbliche) non hanno la minima cognizione di cosa stiano pubblicizzando e, in molti casi, sono da identificarsi quali ex-clienti di maghi che, abbagliati da improvvisa e sospetta passione per l'esoterismo, nell'arco di qualche giorno si sono "magicamente" scoperti grandi "esperti" del settore e dispensatori di indicazioni e consigli.

Rituali dannosi da evitare

I rituali fai da te comportano rischi e perdite di denaro Le ritualistiche operate da soli sono sterili e dannose

Inefficacia e pericolosità

Tali personaggi, in realtà, danneggiano tutti quei soggetti che, penalizzati da profonda ignoranza in materia, credono ciecamente alle baggianate propinate e seguono per filo e per segno ciò che viene loro suggerito di fare. A seguito di legamenti d'amore e riti "fai da te" arbitrariamente praticati, possono verificarsi alcune o tutte tra le seguenti condizioni:

Ritorni energetici (volgarmente chiamati anche "colpi di ritorno") sul soggetto che ha praticato la ritualistica

Contraccolpi emotivi a seguito di risultati mai arrivati perchè impossibili da raggiungere già in partenza

Aggravamento della situazione in essere causa inefficacia operativa e relativa perdita di tempo

Spreco di denaro conseguente la messa in atto di pratiche inutili (nel caso in cui il rituale "fai da te" sia stato acquistato)

Una considerazione particolare va introdotta a proposito dei danni derivanti da una ritualistica eseguita con incapacità e inesperienza: operare in ambito esoterico in assenza di competenze ben precise comporta, in molti casi, richiamare energie incontrollabili provenienti da entità maligne. Ciò equivale a un successivo esborso economico raddoppiato, poichè si renderà a quel punto necessario l'intervento di un operatore per rimuovere la negatività attirata e per procedere, di pari passo, con il rituale che il soggetto aveva inizialmente tentato di eseguire da solo.

I legamenti d'amore fai da te non portano nessun risultato

E' facile, dunque, intuire che ricorrere ai rituali "fai da te" rappresenta unicamente un boomerang. La persona, nell'errata convinzione di non necessitare dell'intervento competente di un operatore e quindi di poter risparmiare qualche quattrino, si illude di poter risolvere autonomamente una questione che, anzichè trovare adeguata risoluzione, conosce invece un peggioramento e vede ridursi le possibilità di riuscita. Si ricorda che ogni problema va affrontato con il professionista dedicato: non risulta, infatti, che qualcuno tenterebbe di intervenire chirurgicamente sul proprio corpo o di pilotare un aeroplano dopo aver letto un manuale di poche righe. Non è in alcun modo possibile togliere un malocchio o una fattura da soli, nè effettuare un legamento d'amore per propio conto.

Operare in ambito magico richiede competenza e conoscenza

Alcuni detrattori della professione esoterica, spesso fanatici e pericolosi individui in grado di manipolare ad arte la realtà dei fatti, sostengono che la magia non debba mai essere soggetta a compenso economico e che colui che accetta una qualsivoglia retribuzione non possa essere considerato un operatore esoterico. Sorge spontaneo sorridere all'assurdità di tali affermazioni, dal momento che CHIUNQUE lavora per ottenere il giusto riconoscimento economico del suo operato e che concetti di quel tipo non trovano nessun riscontro se non nella mente logora di qualche balordo.

Prestare attenzione ai consigli errati di falsi operatori

Per tale motivo, si esorta a NON fidarsi di chi, attraverso forum infamanti o siti di altro genere, si adopera in sciagurati consigli derivanti da stralci di rituali reperiti in rete o in qualche vecchia soffitta o magari dalla classica persona anziana di paese che, va ricordato, spesso costituisce la forma di ignoranza e credulità popolare ai massimi livelli. Nessuno vi rimborserà per il fallimento a cui andrete incontro e nessuno si prenderà poi carico della vostra situazione, nel frattempo degenerata e divenuta di ardua risoluzione.

I rituali fai da te sono frutto di ignoranza e credulità