Come comportarsi durante un legamento d’amore

I numerosi soggetti alla ricerca di informazioni su come comportarsi durante un legamento d’amore rispecchiano la carenza di informazioni valide a riguardo, tanto sulle pagine online di presunti operatori professionisti quanto sui forum esoterici. E’ imprescindibile, pertanto, far chiarezza su una questione tanto cara ai lettori, evidenziando quali norme è bene tenere a mente durante un legamento d’amore e cosa, per contro, è privo di qualsiasi fondamento.

Si consideri, innanzitutto, che un legamento d’amore NON è un percorso psicologico. Esistono operatori esoterici che si sono, con tutta probabilità, improvvisati tali dopo una laurea in psicologia e che amano combinare tale disciplina con l’esoterismo, fornendo consigli su come comportarsi durante un legamento d’amore e telecomandando l’assistito in ogni azione quotidiana. Non sussiste alcun nesso tra psicologia e magia, essendo quest’ultima basata su manipolazioni energetiche che nulla hanno in comune con i percorsi psico-terapeutici. Un operatore esoterico realmente cosciente del proprio ruolo non argomenterà mai di psicologia abbinata ad un rituale, dal momento che non è un comportamento specifico a determinare la riuscita di un legamento d’amore o altro tipo di intervento.

La scelta di stabilire norme precise da rispettare durante un legamento d’amore appare come un modo per scaricare sull’assistito le responsabilità di un eventuale fallimento, adducendo motivazioni inerenti comportamenti errati e conseguenze negative da essi derivanti. Athos non ha mai fornito indicazioni specifiche su come comportarsi durante un legamento d’amore per agevolare il risultato finale, pur riconoscendo la necessità di utilizzare sempre e comunque il buon senso. Nel caso di un rituale per riavvicinare la persona amata, è essenziale tenere a freno l’impulsività e l’aggressività verbale, evitando qualsiasi occasione di scontro e dosando intelligentemente i contatti stabiliti con l’altra persona. Quanto sopra, tuttavia, non costituisce un mantra da applicare unicamente nel corso di una pratica ritualistica, bensì un piccolo sunto di saggezza di cui servirsi nella vita di ogni giorno.

Inutile focalizzare l’attenzione su come comportarsi durante un legamento d’amore, quindi, in assenza di ciò che dovrebbe caratterizzare il giusto approccio nei confronti di un proprio simile: educazione, rispetto e accortezza. Un operatore esoterico non può e non potrà mai supplire alla mancanza di rispetto che troppe persone manifestano con preoccupante disinvoltura, nè dovrebbbe limitare la libertà individuale imponendo regole ferree da seguire. La magia è un aiuto potente ed efficace nella risoluzione di un problema, ma deve essere coadiuvata da un atteggiamento consono che chiunque, in una società civile, è tenuto ad esibire.

CONTATTA ORA ATHOS
(tel. +39 02 45075380)

Trattamento dei dati personali in conformità al REG. UE 2016/679. Privacy | Termini e Condizioni

Accetto