Fare il malocchio: non sottovalutare i rischi

Difendersi dai malefici

Proteggersi da chi è intenzionato a fare il malocchio è fondamentale, trattandosi di uno tra i malefici più comunemente subiti senza nulla sospettare a riguardo. Il malocchio consiste nell’emanazione volontaria o involontaria di energie negative mediante l’utilizzo dello sguardo ed è in grado di produrre blocchi significativi nella vita della persona interessata. E’ consigliabile, a tal proposito, rivolgersi ad un vero esperto in magia bianca e rituali per eliminare interventi di magia nera, possibilmente in possesso di lunga e comprovata esperienza in ambito esoterico.

Un supporto per la tua vita

fare-il-malocchio

Athos opera a livello ritualistico da oltre due decadi e realizza efficaci canalizzazioni energetiche tramite interazione medianica con entità superiori, allo scopo di modificare in positivo un contesto divenuto irrisolvibile e propiziare benessere a qualsiasi livello. Si occupa, nello specifico, di magia bianca e rossa, legamenti d’amore, scrittura automatica, evocazione degli spiriti dei defunti, talismani e altro ancora.

Contattare Athos

E’ opportuno richiedere ad Athos una consulenza, anche qualora non sia certa la presenza di un maleficio, per difendersi da chi ama fare il malocchio nel tentativo di dare un senso alla propria vita. Non sono pochi, infatti, i soggetti animati da invidie e gelosie patologiche, i quali soffrono di complessi di inferiorità cronica e si dilettano nel commissionare o fare il malocchio a coloro che, al contrario, hanno meritatamente raggiunto stabilità in amore, nel lavoro e nei rapporti sociali. Il numero 02 45075380 è a disposizione di chiunque avverta la necessità di porre fine ad un problema specifico o migliorare un contesto di vita che non lo soddisfa appieno: il malocchio esiste e viene praticato più di quanto si possa immaginare, ma non è l’unica causa di scontento nell’esistenza di un individuo.

CONTATTA ORA ATHOS
(tel. +39 02 45075380)

Trattamento dei dati personali in conformità al REG. UE 2016/679. Privacy | Termini e Condizioni

Accetto