Legamento d’amore mistico di preghiera

Si consideri innanzitutto quanto segue: il cosiddetto “legamento d’amore mistico” di preghiera NON è un rituale magico e non può essere in alcun modo considerato una pratica esoterica. Chiunque pubblicizzi procedure ritualistiche basate su preghiere non è un operatore esoterico, non conosce certamente nulla di magia e non può risolvere problemi di nessun tipo.

Si presti estrema attenzione a personaggi che, smaniosi di introdursi nel panorama esoterico senza competenze specifiche, raccontano di incontri con anziane signore o mistici sconosciuti che avrebbero svelato loro preghiere per venire a capo di problemi di vita. Non c’è preghiera in grado di sostituirsi a un percorso ritualistico autentico e coloro i quali affermano il contrario devono essere considerati imbonitori a tutti gli effetti. Tali soggetti, consapevoli dell’inconsistenza delle proprie teorie, tentano di difendersi affermando di non essere nè maghi nè operatori esoterici ma, nel momento in cui decantano le virtù di un legamento d’amore mistico di preghiera, si contraddicono impietosamente.

Un mistico non possiede alcuna capacità di effettuare manipolazioni energetiche, ovvero il principio primo sul quale ogni ritualistica trova fondamento. Una qualsivoglia preghiera non può eliminare nessun problema, trattandosi di una semplice supplica e non di un’invocazione / evocazione finalizzata a canalizzare energie ben precise. Ciò che viene comunemente definito “dono”, pertanto, non consiste nell’incontro con strane persone che risveglierebbero forze sopite, bensì nelle facoltà innate che un vero Medium, qual è Athos, possiede da sempre. E’ l’interazione diretta con entità angeliche di luce purissima a consentire di trattare e risolvere problematiche ai livelli più elevati, non presunti legamenti d’amore con preghiere mistiche che non possiedono efficacia alcuna.

Il legamento d’amore mistico di preghiera, pertanto, va inserito nella marea di terminologie inutili che, all’insegna dell’invenzione più sfrontata, esulano da tutto ciò che riguarda l’esoterismo. Non esistono leggi di attrazione o preghiere speciali che diano esiti tangibili: abusare di vocaboli esoterici e negare al contempo di praticare magia, d’altronde, è lo specchio dell’incoerenza che induce a prendere immediatamente le distanze da chi si presenta con simili argomentazioni. Una preghiera non è un legamento d’amore, nè mistico nè di altra natura, così come un soggetto che manifesta palese incompetenza (nonchè probabile necessità di introiti economici supplementari) non è e non sarà mai un vero operatore esoterico.

CONTATTA ORA ATHOS
(tel. +39 02 45075380)

Trattamento dei dati personali in conformità al REG. UE 2016/679. Privacy | Termini e Condizioni

Accetto