Negatività e malefici: fatture e malocchio

La negatività, proveniente o meno da interventi di magia nera, divide da sempre i sostenitori dell’esistenza di tali pratiche dagli scettici che negano la possibilità di influenzare negativamente il corso della vita di un soggetto mediante tecniche magiche ben precise. La negatività conta due categorie principali: naturale e indotta.

Per negatività naturale si intende un processo esoterico che, mediante il pensiero a distanza, prevede un invio energetico inconsapevole di un individuo nei confronti di un proprio simile, azione che viene solitamente scatenata da rancore, gelosia, odio, invidia, antipatia e sentimenti affini. Situazioni dettate da quanto appena descritto sono sempre più frequenti e vengono, malgrado tutto, spesso sottovalutate da chi ne risulta essere il bersaglio.

La negatività indotta, al contrario, rappresenta la volontà esplicita di una persona di danneggiare un soggetto avvalendosi di feroci pratiche di magia nera, comunemente chiamate malefici, operate in prima persona oppure commissionate a chi di dovere. I rituali di magia nera più comuni assumono l’accezione di “fatture” e “malocchio” (quest’ultimo, tuttavia, può anche essere effettuato inconsciamente) e costituiscono quanto di più pericoloso si possa subire da chi intende recare grave danno ad una persona specifica. Per approfondimenti sul tema, si rimanda alle sottosezioni inerenti le fatture e il malocchio.

CONTATTA ORA ATHOS
(tel. +39 02 45075380)

Trattamento dei dati personali in conformità al REG. UE 2016/679. Privacy | Termini e Condizioni

Accetto