Riti esoterici e percentuali di riuscita

E’ prassi di un gran numero di operatori, evidentemente poco preparati a livello esoterico ma assai scaltri in ambito commerciale, fornire ipotetiche percentuali di riuscita legate a riti esoterici di qualsiasi natura, in particolar modo i legamenti d’amore per il ritorno della persona amata.

Assodato che l’esoterismo è l’esatto OPPOSTO di una legge fisica, ne consegue che NON esiste alcuna formula matematica applicabile ad un percorso ritualistico e che i valori percentuali sciorinati da molti soggetti rappresentano unicamente il frutto di azioni fuorvianti e tese a persuadere l’utenza.

Non è raro, infatti, imbattersi in operatori che si permettono il lusso di esibire il 99% di possibilità di esito positivo, la qual cosa equivale a fornire garanzie di riuscita pressochè totali ma, al contempo, mette al riparo l’operatore da eventuali conseguenze penali (assicurare il risultato di un intervento esoterico è vietato dalla legge italiana): in altre parole, un abile trucco per circuire l’assistito che, di certo, rientrerà sempre in quello sparuto 1% di casi in cui la ritualistica non produce l’effetto sperato.

In altri casi, al contrario, la fantasia sale al potere e consente di sfoderare i valori più disparati: dal 70% all’88%, dal 78% al 92% e via dicendo. Inutile ribadire che qualsiasi percentuale differente dal 100% (impossibile da proporre) non ha alcuna rilevanza e costituisce, pertanto, un valido motivo per prendere immediatamente le distanze da chi la fornisce.

L’esito di un qualsivoglia iter ritualistico non può essere MAI previsto nè calcolato a priori, dipendendo da molteplici fattori con connotazioni profondamente dissimili da caso a caso. Analogamente, nessuna regola o formula empirica pone l’operatore in grado di calcolare un valore specifico in merito alle possibilità di risoluzione di un problema posto all’attenzione.

Buona parte degli assistiti che interpellano Athos sono soliti informarsi circa le probabilità di riuscita del percorso esoterico loro proposto, ricevendo a loro volta una risposta tanto logica, quanto scontata: l’unico valore percentuale che un operatore può esibire è relativo alla propria esperienza pluriennale e si riferisce, pertanto, all’insieme dei casi trattati fino a quel momento. Tale valore, di conseguenza, risulta essere totalmente insignificante poichè non riferito ad alcun contesto specifico. OGNI SITUAZIONE FA TESTO A SE’, lo si tenga ben presente, e non esiste altra via percorribile oltre a quella che prevede di intervenire sul soggetto noto ed attendere, quindi, la reazione dello stesso alle sollecitazioni energetiche operate.

CONTATTA ORA ATHOS
(tel. +39 02 45075380)

Trattamento dei dati personali in conformità al REG. UE 2016/679. Privacy | Termini e Condizioni

Accetto