Riti Voodoo in magia nera e magia bianca

Riti Voodoo: l’origine del Voodoo o Vudù

I riti Voodoo, generalmente conosciuto anche come Vudù, sono praticati prevalentemente in Africa, Haiti e New Orleans, anche se l’alone di leggenda che li accompagna ne ha ormai favorito la diffusione in tutto il globo. Non sono da Athos realizzati nè consigliati, in quanto ritenuti la risultante di semplici credenze (frutto di ignoranza popolare) e non procedure ritualistiche autentiche: le considerazioni che seguiranno, pertanto, costituiscono mere nozioni culturali e nulla più.

Magia nera o magia bianca ?

La religione Vodun, il cui nome deriva dall’africano “vodu” che significa “spirito”, “divinità” o “segno del profondo”, è considerata tra le più antiche al mondo e trae origine dal credo religioso del popolo degli Yoruba, fuso con il culto cattolico degli abitanti di Haiti. Se praticate dai Bokor, ovvero i cosiddetti stregoni malvagi, tali procedure rientrano nel campo della magia nera, adottata per colpire negativamente un individuo; i riti Voodoo, tuttavia, abbracciano anche l’universo della magia bianca, dipendentemente da chi opera e da quali rituali vengono eseguiti. Non di rado, inoltre, le fatture Voodoo costituiscono fonte di ricatto e minaccia nei confronti di soggetti labili e facilmente manipolabili.

La felicità è un tuo diritto

Cattive compagnie, timidezza, sfiducia in se stessi, mancanza di autostima, scarso rendimento scolastico e lavorativo, difficoltà nel relazionarsi con gli altri ed insicurezza possono costituire fattori, nell’immaginario collettivo, scaturiti dall’utilizzo della magia nera Voodoo. La felicità è un diritto imprescindibile di ognuno ed Athos può realmente aiutarti a ritrovare la serenità perduta, alla luce di un’esperienza lunga oltre vent’anni ed avvalendosi delle meravigliose facoltà innate in suo possesso.

CONTATTA ORA ATHOS
(tel. +39 02 45075380)

Trattamento dei dati personali in conformità al REG. UE 2016/679. Privacy | Termini e Condizioni

Accetto