Rito della candela inversa

Si ritiene che il rito della candela inversa, comunemente chiamato “rito della candela reverse”, possa capovolgere una situazione nefasta a proprio favore. Tale intervento cerimoniale avrebbe lo scopo di respingere il male in ogni sua forma, l’odio, il dolore, la negatività e via dicendo, oltre che riflettere gli effetti della magia nera su chi ha eseguito una maledizione contro una vittima.

Il rituale della candela inversa, al pari di altre pratiche bizzarre, non funziona e non produce alcun risultato perchè non appartiene alle ritualistiche autentiche che la tradizione magica prevede. Non esiste candela in grado di proteggere da negatività e malefici, in caso contrario sarebbe sufficiente recarsi in una chiesa qualsiasi e accendere un cero: la magia nera non perdona e sottovalutarla con colpevole leggerezza equivale ad accettarne volutamente annessi e connessi. Non mancano tuttavia gli inguaribili creduloni che, convinti di ottenere un ipotetico risparmio acquistando il rito della candela inversa in kit “fai da te” o commissionandolo a un presunto operatore, ritengono di potersi tutelare dalle conseguenze della magia nera o restituire il male subìto a chi lo ha causato.

Le uniche procedure magiche adibite a difendere dalla magia demoniaca consistono in potenti rituali di magia bianca condotti in ambito medianico, attraverso canalizzazioni energetiche di straordinaria efficacia ed interazioni con entità angeliche ai livelli più elevati. Athos non adotta il rito della candela inversa e rifugge tutto ciò che esula dalla vera magia, avendo a cuore il benessere dei propri assistiti ed essendosi da sempre contraddistinto per la schiettezza in ciò che afferma. Si abbandoni, pertanto, il miraggio di pararsi dalla magia nera con il semplice utilizzo di una candela e una formula associata: l’esoterismo non è un gioco e non è a disposizione di chi intende trastullarsi con rituali fittizi.

Rivolgersi a un professionista della disciplina occulta è essenziale, qualora esistano fondati sospetti per ritenere di essere stati colpiti da una fattura, un malocchio o una maledizione. Athos, alla luce di un’esperienza ultra ventennale, realizza potentissimi rituali per liberare dalla magia nera ed esegue protezioni permanenti sui soggetti colpiti. Sconsiglia il ricorso al rito della candela inversa, così come ad ogni rimedio popolare che non potrà mai condurre ad esiti degni di nota.

CONTATTA ORA ATHOS
(tel. +39 02 45075380)

Trattamento dei dati personali in conformità al REG. UE 2016/679. Privacy | Termini e Condizioni

Accetto