Rito del dominio e del comando

Il rito del dominio e del comando, in alcuni casi definito semplicemente “rituale del comando”, consiste in una pericolosa pratica di magia nera dai risvolti inquietanti. Pur trattandosi di un legamento d’amore a tutti gli effetti, il rito del comando appartiene alla temibile magia nera e non presenta alcun tratto in comune con i rituali di magia rossa, EFFICACI e POSITIVI, che Athos esegue da oltre vent’anni a questa parte.

Il rito del dominio è un legamento d’amore in magia nera e, come tale:

  • non serve a risolvere situazioni sentimentali di nessun tipo, nemmeno quelle all’apparenza impossibili da trattare
  • non consente di trovare una soluzione o una via d’uscita, in quanto la possibile soluzione non è mai rappresentata da un’azione coercitiva;
  • non è più potente di un legamento d’amore in magia rossa e gli eventuali risultati, peraltro rari, non sono permanenti
  • non genera innamoramento a nessun livello
  • non permette di arrivare ad una convivenza o al matrimonio

Si impari a diffidare, pertanto, di chi pubblicizza il rito del dominio e del comando per riavvicinare l’ex compagno/a, affermando che la persona amata non potrà fare a meno del richiedente e che sarà innamorata, oltre che gelosa, solo ed esclusivamente di quest’ultimo. Il rituale del comando è impositivo e, anche qualora produca un esito temporaneo, restituirebbe una persona DOMINATA, totalmente asettica e priva di sentimento.

Si prendano le debite distanze da operatori che, spesso con un semplice annuncio online, promettono mirabilie grazie al rito del dominio: non esiste alcuna analisi iniziale che possa confermare la necessità di ricorrere al suddetto intervento e nessun problema sentimentale giustifica il ricorso alla magia nera, causa di conseguenze negative e ripercussioni energetiche pesantissime. Qualora si intenda tentare un riavvicinamento con la persona amata e la stessa sia già coinvolta in un altro rapporto, si renderà necessaria una valutazione approfondita e, se riscontrata l’assenza di amore nella nuova relazione, si potrà scegliere di abbinare un rituale di rottura in magia bianca al legamento d’amore in magia rossa comunque indispensabile.

Troppo spesso, triste a dirsi, Athos riceve richieste di eseguire legamenti d’amore per ripicca e rivincita, con l’intenzione di riguadagnare le attenzioni dell’ex partner per causargli sofferenze e dominarlo a proprio piacimento. Non è questo l’obiettivo principale della magia, la VERA magia che funziona davvero: si prega, quindi, di non stabilire alcun contatto laddove si intenda commissionare un rito del dominio o rituale del comando e non si sia animati da propositi sinceri e costruttivi.

CONTATTA ORA ATHOS
(tel. +39 02 45075380)

Trattamento dei dati personali in conformità al REG. UE 2016/679. Privacy | Termini e Condizioni

Accetto