Un rito Vudù può funzionare davvero ?

Di cosa si tratta

Il rito Vudù si colloca indubbiamente tra le pratiche ritualistiche più conosciute in assoluto; è bene sottolineare, ciononostante, che il Vudù NON è una tradizione magica autentica, bensì una religione che, nel corso dei secoli, ha risentito di influenze e superstizioni legate alla magia. Athos ritiene che un rito Vudù non possieda alcuna efficacia pratica e sconsiglia, pertanto, il ricorso a tale falsa pratica ritualistica, in quanto produrrebbe unicamente una perdita di tempo e denaro. In virtù di ciò, nel seguito del presente articolo verranno forniti cenni sul Vudù a puro carattere informativo: i veri rituali in grado di risolvere un problema in essere appartengono all’ambito medianico e sono da Athos eseguiti con successo da oltre due decadi a questa parte.

Come funziona

rito-vudù

Sono in molti a conoscere, almeno a grandi linee, come funzioni un rito Vudù e come venga eseguito. Esso prevede di riprodurre le caratteristiche fisiche della persona che si intende colpire, così da poter infierire su uno o più settori della sua vita. Il rituale, inoltre, può contemplare anche un’azione su punti di debolezza specifici già noti al richiedente, nella convinzione che ciò aiuti a potenziare il risultato finale.

L’aiuto di un esperto

Alla luce dei motivi sopra esposti, è del tutto inutile chiedere ad Athos di praticare un rito Vudù per trattare una qualsivoglia problematica o cagionare danno a qualcuno. Athos ricorre alle VERE ritualistiche di magia bianca e rossa, rigorosamente eseguite in seduta medianica con l’intervento di entità angeliche positive, per risolvere questioni legate ad amore, lavoro, denaro, fortuna e altro ancora. Non tratta, per contro, tematiche inerenti la salute ed invita sempre, a tal proposito, a rivolgersi alle strutture sanitarie adeguate.

CONTATTA ORA ATHOS
(tel. +39 02 45075380)

Trattamento dei dati personali in conformità al REG. UE 2016/679. Privacy | Termini e Condizioni

Accetto