Sintomi delle fatture d’amore

Le fatture d’amore, altrimenti conosciute con l’appellativo di “legamenti d’amore”, rappresentano l’intervento più efficace in assoluto per riavvicinare la persona amata o creare i presupposti per una relazione tra due soggetti che non hanno condiviso ancora nulla a livello sentimentale e/o sessuale. I sintomi da fattura d’amore non seguono mai un unico filo conduttore, a seconda dell’intervento eseguito e del tipo di magia cui l’operatore fa ricorso.

Esiste una differenza netta ed inequivocabile tra fatture d’amore operate in magia rossa e fatture d’amore realizzate con l’ausilio della magia nera. Le prime, consistenti in pratiche esoteriche esclusivamente benefiche, consentono di agire sulla sfera emotiva e sentimentale della persona da riavvicinare, ponendo quindi il partner nella condizione di poter recuperare sentimenti e sensazioni perdute gradualmente nel tempo. Il risultato sarà quello di ottenere il ritorno di un soggetto profondamente motivato a riprendere il rapporto dal punto in cui era stato interrotto, nonchè animato da consapevolezza e determinazione ben diverse da quelle che avevano caratterizzato la prima fase della relazione. I sintomi delle fatture d’amore o legamenti d’amore in magia rossa, quindi, saranno un NATURALE desiderio di riavvicinarsi al partner rinnegato o alla persona che, fino a quel momento, non aveva destato particolare interesse.

Considerazioni assai diverse, al contrario, riguardano le fatture d’amore operate in magia nera. Qualsiasi intervento realizzato con il ricorso alla suddetta tipologia di magia comporta un’azione costrittiva sul soggetto in questione, implicando forzature a vari livelli e pesanti alterazioni comportamentali. Un individuo vittima di tale pratica manifesta atteggiamenti insoliti ed estranei al suo abituale modo di fare, derivando questi ultimi da un’azione coercitiva dalla quale è impossibile divincolarsi. I sintomi delle fatture d’amore in magia nera consistono in pulsioni sessuali al limite dell’ossessione, malessere e oppressione persistenti, profondo disagio interiore e incapacità di ribellarsi a una situazione in cui, inconsciamente, ci si riconosce estranei ma dalla cui morsa non è concesso di liberarsi. Il soggetto interessato, dunque, è in grado di capacitarsi del comportamento abnorme da lui manifestato ma, al tempo stesso, non ha la possibilità di mettere in atto alcun tipo di rimedio.

Frequenti sono i casi in cui Athos riscontra sintomi di fatture d’amore in magia nera, realizzate da operatori che basano il loro modus operandi sul risultato “a qualsiasi costo” e che perseguono strade certamente poco etiche, esponendo il richiedente ed il destinatario a rischi di ritorni energetici elevatissimi. Inutile ricordare, inoltre, come il ritorno di un soggetto in una condizione di pseudo-schiavitù diventi totalmente inutile poichè non basato sull’amore, bensì su una squallida violazione della volontà e libertà personale. Opportuno, a questo proposito, annullare quanto fatto mediante un ciclo di efficaci ritualistiche in magia bianca e, successivamente, procedere a una vera fattura d’amore in magia rossa, non a caso definita anche “magia dell’amore”.

CONTATTA ORA ATHOS
(tel. +39 02 45075380)

Trattamento dei dati personali in conformità al REG. UE 2016/679. Privacy | Termini e Condizioni

Accetto