Sintomi di uno slegamento d’amore: come riconoscerli

Non sempre è immediato riconoscere i sintomi di uno slegamento d’amore, a maggior ragione quando non si conosce l’esatta natura di tale pratica e le finalità con cui viene eseguita. Uno slegamento d’amore ha l’obiettivo di annullare un legamento d’amore effettuato in precedenza oppure separare due persone, a prescindere dall’esistenza o meno di un intervento esoterico pregresso. Laddove venga operato per eliminare un rituale in essere viene chiamato anche “controfattura”, in riferimento a una pratica ritualistica per eliminare una fattura – o legamento – già realizzata su qualcuno.

Perchè ricorrere a uno slegamento d’amore

Gli effetti e i sintomi di uno slegamento d’amore comportano SEMPRE l’allontanamento del partner e la disgregazione di una coppia. Gli slegamenti d’amore trovano applicazione in due contesti ben precisi:

  • sciogliere una legatura esistente, commissionata dalla stessa persona che richiede lo slegamento. E’ il caso, ad esempio, di chi si è pentito del legamento d’amore richiesto tempo addietro e vuole chiudere la relazione
  • rompere un rapporto per necessità, invidia, opportunismo e altro. Si pensi, ad esempio, a un genitore che vede il proprio figlio soffrire e vuole aiutarlo a risolvere una situazione divenuta ormai insostenibile; a chi ha necessità di liberarsi di un legamento, subito per ripicca ad opera di un ex partner, che gli impedisce di vivere correttamente la nuova relazione; a chi vuole ottenere tutta per sè una persona già impegnata e deve staccarla dal partner / coniuge; a chi nutre invidia e rancore nei confronti di qualcuno e desidera rovinarne la vita sentimentale

Sono molteplici, pertanto, i sintomi di uno slegamento d’amore avvertibili dal soggetto colpito, nel seguito ne viene fornito un breve prospetto.

Quali sono i sintomi

Tra i sintomi comunemente avvertiti figurano:

  • allontanamento graduale o repentino dell’altra persona
  • nervosismo, discussioni e litigi frequenti nella coppia
  • apatia e svogliatezza, mancanza di motivazioni
  • diminuzione del desiderio sessuale
  • trasformazione del partner, che diventa irriconoscibile negli atteggiamenti e nei comportamenti abituali
  • senso di soffocamento nel rapporto, esigenza di evadere
  • tradimenti

I sintomi appena descritti possono variare di tipo e intensità da persona a persona, a seconda della categoria di magia adottata per eseguire lo slegamento d’amore.

Quale tipo di magia viene utilizzata

Si consideri innanzitutto che uno slegamento d’amore senza rischi nè pericoli dev’essere realizzato esclusivamente in magia bianca. Mente, pertanto, colui il quale afferma che il rituale in questione debba essere operato in magia rossa o magia nera. Esistono legamenti d’amore condotti in magia rossa e nera, così come esistono slegamenti d’amore eseguiti in magia bianca e nera (in quest’ultimo caso prendono anche il nome di fatture di allontanamento). Separare due persone senza possibilità di conseguenze energetiche, danni, rischi e via dicendo significa intervenire soltanto in magia bianca, ovvero MAGIA POSITIVA.

E’ errato asserire che, se il legamento d’amore è stato condotto in magia nera, anche il successivo slegamento d’amore debba seguire la stessa strada. Operare in magia nera significa prestare il fianco a sintomi e ripercussioni energetiche importanti, oltre che rischi concreti di possessione demoniaca: è questo il motivo in base al quale Athos interviene da sempre in alta magia bianca e rossa, avvalendosi di interazioni con entità angeliche a i livelli più alti per ottenere i migliori risultati e senza conseguenze negative di alcun tipo.

CONTATTA ORA ATHOS
(tel. +39 02 45075380)

Trattamento dei dati personali in conformità al REG. UE 2016/679. Privacy | Termini e Condizioni

Accetto